Spazio pubblicità...

Esagramma 64 – Prima del Compimento

Spazio pubblicità...
Cannot find grid information

ESAGRAMMA 64 – Prima del Compimento

Parole chiave
Transizione. Non ancora raggiunto il traguardo. Opera incompleta.
Interpretazione breve dell’esagramma 64 – Prima del Compimento
Qualunque cosa stiate portando avanti, non avete ancora concluso l’opera, non è ancoara finita. Datevi da fare: vivete in modo sanoe pronti per mutamenti radicali.

Descrizione generale dell’esagramma 64 – Prima del Compimento

In questo segno è accennato il momento in cui il trapasso dal disordine all’ordine non è ancora compiuto. Il rivolgimento è già preparato, è vero, giacchè tutte le linee del trigramma superiore stanno in rapporto con quelle dell’inferiore. Ma esse non sono ancora al loro posto. Mentre il segno precedente rassomiglia all’autunno che forma il trapasso dall’estate all’inverno, questo segno è come la primavera che conduce dal ristagno dell’inverno al tempo fecondo dell’estate. Con questa veduta piena di speranza il Libro dei Mutamenti conclude.

 

Commento alla sentenza

Prima del compimento: riuscita. Ma se la piccola volpe, Quando ha quasi compiuto il trapasso, Finisce con la coda nell’acqua, Allora non vi è nulla che sia propizio.

Le condizioni sono difficili. Il compito è grande ed è pieno di responsabilità. Si tratta nientedimeno che di ricondurre il mondo dallo scompiglio all’ordine. Eppure è un compito che promette riuscita, visto che sussiste una meta capace di unire le forze divergenti. Soltanto bisogna dapprima procedere ancora cauti e guardinghi. Bisogna procedere come una vecchia volpe che cammina sul ghiaccio. In Cina la prudenza della volpe che cammina sul ghiaccio è proverbiale. Essa tende sempre l’ orecchio ad ogni scricchiolio e ricerca con cura tutto intorno i punti più sicuri. Una volpe giovane, che non conosce ancora queste cautele, si mette allegramente in moto, ed allora può succedere che essa cada dentro quando ha già quasi attraversato tutta l’acqua, e si bagni la coda. Allora tutta la fatica sarà stata inutile. Analogamente nei tempi prima del compimento ponderazione e prudenza sono le condizioni necessarie per il successo.

Immagine

Il fuoco è al di sopra dell’acqua : L’immagine dello stato prima del compimento.
Così il nobile è prudente nel distinguere le cose, Onde ciascuna vada al suo posto.

Quando il fuoco, che già così spinge verso l’alto, è in alto e l’acqua, il cui moto è diretto in giù, è in basso, i loro effetti divergono e rimangono senza rapporto. Volendo raggiungere degli effetti bisogna prima indagare quale sia la natura delle forze in questione e quale sia il posto loro competente. Facendo agire la forza nel punto giusto si ottiene l’effetto desiderato ed il compimento viene raggiunto. Ma per poter maneggiare appropriatamente le forze esteriori è anzitutto necessario che si possegga il punto di vista giusto. Perchè solo partendo di là si può operare adeguatamente.

Serie

La successione delle cose non può finire. Per questo segue, in chiusura, il segno: Prima del compimento.

Le singole linee

Sei all’inizio significa:
Egli finisce in acqua con la coda. Vergognoso.

In tempi di disordine è allettante spingersi il più presto possibile innanzi per operare qualche cosa di appariscente. Ma questo entusiasmo non conduce ad altro che ad insuccesso e svergognamento, finchè non sia ancora giunto il tempo di operare realmente. In questo tempo si fa bene a risparmiarsi, trattenendosi, l’onta dell’ insuccesso. (Si osservi la differenza della situazione tra questa linea e la prima linea nel segno precedente).

Nove al secondo posto significa:
Egli frena le sue ruote. Perseveranza reca salute.

Anche qui il tempo d’agire non è ancor giunto. Ma la pazienza che risulta necessaria non dev’essere un’inerte aspettativa che si accontenta di vivere alla giornata. Ciò condurrebbe a costante insuccesso. Bisogna invece coltivare in sè la forza che ci renda capaci di avanzare. Bisogna possedere, per così dire, una carrozza per compiere il trapasso. Ma si deve ancora frenarla. Pazienza nel senso più elevato è forza contenuta. Non bisogna dunque addormentarsi e perdere di vista lo scopo. Rimanendo forti e costanti nella propria decisione tutto finisce con l’andar bene.

Sei al terzo posto significa:
Prima del compimento assalto reca sciagura. Propizio è attraversare la grande acqua.

È giunto il tempo del trapasso, ma la forza di compierlo manca. Se si volessero violentare le cose ciò sarebbe sciagurato, perchè proprio allora il crollo sarebbe inevitabile. Ma che cosa bisogna fare? Bisogna creare una situazione nuova, bisogna servirsi delle forze di capaci aiutanti e compiere assieme a loro il passo decisivo, attraversare la grande acqua. Allora il compimento diventerà possibile.

Nove al quarto posto significa:
Perseveranza reca salute. Pentimento svanisce. Scuotimento per punire il paese dei demoni. Per tre anni avvengono premiazioni con grandi signorie.

Quest’è il momento della lotta. Il trapasso dev’essere compiuto. Bisogna rendere la propria decisione assolutamente ferrea; ciò reca salute. Ogni dubbio che dovesse sorgere in tale seri anni di lotta deve tacere. Si tratta d’una lotta accanita per scuotere e punire il paese dei demoni, le potenze dello sfacelo. Ma la lotta ha anche il suo premio. Adesso è il momento di porre le fondamenta della potenza e del dominio per il futuro.

Sei al quinto posto significa:
Perseveranza reca salute. Nessun pentimento. La luce del nobile è verace. Salute !

La vittoria è conquistata. La forza della perseveranza non è venuta a mancare. Tutto è andato bene. Ogni dubbio è debellato. Il successo ha giustificato l’atto. Rinnovellata splende la luce d’una nobile personalità e s’impone tra coloro che in essa credono e le si raccolgono intorno. Un tempo novello, e con esso la salute, è giunto. E come dopo la pioggia, il sole splende ancora più bello; oppure come dopo un incendio il bosco ancor più fresco verdeggia spiccando dagli anneriti avanzi, così il novello tempo ancor più splendido risalta dalla gran miseria dell’antico.

Nove in alto significa:
In vera fiducia si beve vino. Nessuna macchia. Ma se ci si bagna il capo, Lo si perde in verità.

Prima del compimento, sul limitare del tempo novello, si vive assieme in piena confidenza, passando il tempo dell’aspettativa in lieti conviti. Siccome si è già immediatamente sulla soglia del tempo novello ciò non è una macchia. Bisogna soltanto tenere la giusta misura. Se l’esaltazione ci fa versare il vino sulla testa, questa smodatezza distrugge il favore della situazione. Osservazione: Come il segno Dopo il compimento delinea il trapasso graduale del tempo in cui si ascende fin oltre il culmine della cultura per giungere al tempo del ristagno, così il segno Prima del compimento raffigura il trapasso dal caos all’ordine. Questo segno sta alla fine del Libro dei Mutamenti. Esso richiama l’attenzione sul fatto che in ogni fine è insito un nuovo principio. Dona così agli uomini speranza. Il Libro dei Mutamenti è un libro dell’avvenire.

Light Eventi S.r.l.s


I Ching – Indice degli argomenti

Fai un altro lancio di moneta…

Clicca sulle monete per interrogare il libro della Divinazione dell’I-Ching e riceverai la tua risposta.
Ricordati di porre la domanda nel modo giusto, per esempio: “In che modo mi devo comportare in questa situazione (pensa intensamente alla situazione)?”



Scopri la tua frase del giorno…

Gratuito e senza registrazione, questo programma estrae casualmente una frase che ti accompagnerà per tutta la giornata: ti darà forza con semplicità e consapevolezza.
Una frase per te oppure puoi regalarla a qualcuno…

immagine del cielo
albero con grandi e vistose radici
cascata
fiamma

Benessere e spiritualità …

Come scrivere la recensione di un film
Geometria sacra e linguaggio della luce: intervista a Homaya Amar
Resilienza nell’essere umano: quali risorse abbiamo?
Se esiste una Strada, il percorso è circolare…
MATRIKA SHAKTI: le piccole madri della “creazione”, quella forza sottile che si cela dietro il pensiero e la parola
Astrologia nei popoli antichi
THE CHINA STUDY del dott. Colin Campbell: è davvero necessario leggerlo?

Altri articoli …


Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.