Press "Enter" to skip to content

Kajetan Obarski: l’importanza della narrazione

Kajetan si occupa di animazione, musica e fotografia. Di origine polacca, vive e lavora da diversi anni in Olanda pur mantenendo attive collaborazioni internazionali.
Kajetan Obarski ha dato vita a diversi progetti nell’arco di qualche anno e, se pur differenti tra loro, la narrazione rimane l’elemento più importante, il comune denominatore attorno al quale ruota tutta la sua opera di artista visivo. E infatti è proprio lo stesso Obarski che afferma la valenza dell’arte nello stimolare l’immaginazione di chi la osserva.
Dai diversi progetti creati, qui vi presentiamo Kiszkiloszkidove reinterpreta con surrealismo e black humor le opere di arte classica.

Kajetan Orbaski

Per dare senso a una personalità così poliedrica vale la pena di attraveresare le nostre più intime paure e riguardarle nei diversi progetti da lui realizzati. Deeath Fairy Tales ne è un esempio: la morte diventa un’immagine grottesca in movimento e il suo marchio di fabbrica uno scheletro con ali rosa e gonna viola.

Oltre al blog Obarski z offu, scritto in polacco, ricordiamo El Brujo, il primo film di animazione panamense creato grazie alla collaborazione di Obarski con lo studio cinematografico indipendente ANIMAL.
Basato sulle opere dell’artista locale Julio Zachrisson, El Brujoè stato premiato al Costa Rica International Film Festival per il miglior progetto centroamericano e al festival Internazionale del Cinema di Hong Kong “HAF va a Cannes” nella sezione “Work-in-progress Lab”.

Ovviamente l’opera di Kajetan Obarski è molto più ampia di quella mostrata qui.
Oltre agli articoli utilizzati come fonte (dionisiopunk.com e culture.pl), vi segnaliamo il sito di riferimento di Kejatan Obarski:

https://kajetanobarski.com/


Share with…

«Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001».