Baryshnikov Arts Center di New York continuerà a programmare online gli spettacoli

Il Baryshnikov Arts Center terrà un’altra stagione online gratuita prima di accogliere il pubblico nei suoi spazi la prossima primavera. Mikhail Baryshnikov, che ha fondato l’istituzione nel 2005, ha affermato che la ragione principale per rimanere virtuali è stata la sostituzione pianificata da tempo del sistema di riscaldamento, ventilazione e condizionamento dell’edificio, che dovrebbe iniziare in autunno.
Advertisements
La prossima stagione includerà:
le prime di brani commissionati da River L. Ramirez, comico e musicista (18 ottobre-1 novembre); il ballerino Sooraj Subramaniam (1-15 novembre); Jordan Demetrius Lloyd, un ballerino di New York City (dal 29 novembre al 13 dicembre); e il duo di ballo Molly Lieber ed Eleanor Smith (10-24 gennaio).
“Invece di fare galà virtuali, abbiamo deciso di celebrare gli artisti e la loro creatività”, ha detto Baryshnikov aggiungendo che ciò è in linea con la missione principale del centro, che è quella di aiutare gli artisti a sviluppare e sperimentare “senza pressioni commerciali”.
Anche i coreografi Kyle Abraham e Liz Gerring presenteranno nuove danze per il centro questo autunno.
Advertisements

Leggi anche…

Yung Cheng Lin, Art Director e fotografo
Tina Modotti: fotografa, attivista e attrice italiana
Todd Webb: le fotografie perdute dell’Africa del ’50
Festival della Fotografia Etica a Lodi – Italia
Fotografia: il mito bohémien di Arles tra mostre, festival e percorsi inaspettati
Street Photography: 3 libri che non puoi perderti se ami la fotografia
1 2 3


Advertisements


Kajetan Obarski: l’importanza della narrazione
Festival della Fotografia Etica a Lodi – Italia
Jeanne Bertrand, fotografa e scultrice
Ferrara,  Festival di fotografia Riaperture
Vivian Maier, la Street Photographer invisibile
Tina Modotti al MUDEC: Donne, Messico e Libertà
1 2 3