Esagramma 42 – L’Accrescimento

Cannot find grid information

ESAGRAMMA 42 – L’Accrescimento

 

Parole chiave
Arricchimento. Espansione. Guadagno.
Interpretazione breve dell’esagramma 42 – L’Accrescimento
Portate avanti i vostri progetti con tenacia, ottimi risultati ma non fatevi offuscare dal successo. Sempre rimanere con i piedi per terra.

 

 

 

 

Descrizione generale dell’esagramma 42 – L’Accrescimento

L ‘idea dell’accrescimento è manifestata dal fatto che la forte linea inferiore del semisegno superiore è calata e si è posta sotto il semisegno inferiore. L’idea fondamentale del Libro dei Mutamenti si palesa anche in questa concezione. Il vero dominare dev’essere un servire. Un sacrificio del superiore, che procura un accrescimento all’inferiore si chiama senz’altro accrescimento, per accennare così allo spirito che solo è in grado di aiutare il mondo.

 

 

 

 

Commento alla sentenza

L’accrescimento. Propizio è imprendere qualche cosa. Propizio è attraversare la grande acqua.

 

Dal sacrificio che viene fatto dall’alto per accrescere l’inferiore, sorge nel popolo uno stato d’animo di gioia e gratitudine, oltremodo prezioso per la fioritura della comunità. Quando gli uomini sono così affezionati a coloro che li guidano è possibile intraprendere qualche cosa, ed anche delle imprese difficili e pericolose riusciranno. Perciò -in tali tempi di ascesa, il cui svolgimento è accompagnato da successo- è opportuno lavorare e sfruttare il momento. Questo tempo è come il tempo in cui cielo e terra celebrano le loro nozze per poi plasmare e realizzare gli esseri viventi. Il tempo dell’accrescimento non dura e per questo bisogna sfruttarlo finchè sussiste.

 

 

 

 

 

Immagine

Vento e tuono: L’immagine dell’accrescimento. Così il nobile: quando scorge un bene egli lo imita; Se ha dei difetti egli li lascia.

 

Osservando come tuono e vento si accrescono e si rinforzano a vicenda si impara la via per giungere all’accrescimento e al miglioramento di se stessi, Quando si scopre in altri qualche cosa di buono bisogna imitarla e così assimilare ogni bene interiore. Scorgendo in se stessi qualche cosa di male è opportuno spogliarsene. Così ci si libera dal male. Questo mutamento etico è il più importante accrescimento della personalità.

Serie

Se la diminuzione raggiunge il suo culmine, opera di certo accrescimento. Per questo segue il segno: l’Accrescimento.

 

 

 

Le singole linee

Nove all’inizio significa:
Andarvi rapidamente quando gli affari sono finiti, Non è una macchia. Ma bisogna ponderare Quanto sia lecito minorare.

È altruista e buono chi, dopo aver eseguiti i propri compiti di immediata importanza, pone la sua forza al servizio degli altri e, senza darsi delle arie nè vantarsi, va rapidamente in aiuto là dove l’aiuto è necessario. Ma l’uomo in posizione superiore, al quale in tal modo si porge aiuto, deve ponderare bene quanto gli sia lecito accettare senza danneggiare essenzialmente il soccorrevole servitore amico. Solo dove sussiste tale delicatezza ci si può dedicare agli altri senza esitazione.

Nove al secondo posto significa:
Propizia è perseveranza. Imprendere qualche cosa è sciagurato. Senza minorare se stessi Si è in grado di accrescere gli altri.

Una nobile coscienza del proprio valore e una serietà costante, che non derogano in nulla alla propria dignità, è l’atteggiamento necessario se si vogliono servire gli altri. Chi si butta via arrendendosi alla volontà di un superiore questi minora infatti la sua propria posizione senza però rendersi utile all’altro durevolmente. E questo è un male. Senza rinunciare a se stessi servire un altro, questo è appena il vero servizio di valore durevole.

 

 

 

 

Sei al terzo posto significa:
Quando tre persone vanno per la stessa via esse diminuiscono di una persona. Quando il viandante è solo Egli trova il suo compagno.

Dove stanno assieme tre sorge gelosia. Allora uno deve cedere. Unione veramente intima è possibile soltanto a due. Dove però qualcuno è isolato egli trova certamente un compagno che lo completa.

Sei al quarto posto significa:
Diminuendo i propri difetti Si fa sì che l’altro venga sollecitamente ed abbia gioia, Nessuna macchia.

Spesso i nostri difetti impediscono persino a persone ben disposte di avvicinarsi a noi. Questi difetti sono pure rinforzati e resi più brutti dall’ambiente nel quale ci si trova. Se si è capace di vincersi per condiscendenza e di eliminarli, si liberano gli amici ben disposti da una tensione interiore e li si inducono ad avvicinarsi a noi tanto più presto, con gioia per ambo le parti.

 

 

 

Sei al quinto posto significa:
Certamente qualcuno lo accresce. Dieci paia di tartarughe non possono opporsi a questo. Sublime salute!

Quando qualcuno è destinato alla fortuna dalla sorte, essa viene inoppugnabilmente. Tutti gli oracoli, come per esempio quelli ottenuti coi gusci di tartarughe, devono coincidere nei segni propizi in suo favore. Egli non deve temer nulla, poichè la sua fortuna è decretata dall’alto.

Nove sopra significa:
Se si viene accresciuti senza minorazione degli altri Questo non è macchia. Perseveranza reca salute. Propizio è imprendere qualche cosa. Si ottengono dei servitori, Ma non si possiede più alcuna dimora particolare.

Vi sono delle persone che elargiscono prosperità al mondo intero. Ogni aumento di forza, ogni accrescimento che viene loro conferito, si risolve in favore dell’umanità intera, e non significa quindi nessuna minorazione per gli altri. Lavorando con perseveranza e diligenza si ha successo e si trovano quegli aiutanti di cui si ha bisogno. Ma quello che si opera non è un vantaggio privato in qualsiasi modo limitato, bensì esso è aperto ed accessibile a chiunque.

 


I Ching – Indice degli argomenti

Fai un altro lancio di moneta…

Clicca sulle monete per interrogare il libro della Divinazione dell’I-Ching e riceverai la tua risposta.
Ricordati di porre la domanda nel modo giusto, per esempio: “In che modo mi devo comportare in questa situazione (pensa intensamente alla situazione)?”



Scopri la tua frase del giorno…

Gratuito e senza registrazione, questo programma estrae casualmente una frase che ti accompagnerà per tutta la giornata: ti darà forza con semplicità e consapevolezza.
Una frase per te oppure puoi regalarla a qualcuno…

immagine del cielo
albero con grandi e vistose radici
cascata
fiamma

Benessere e spiritualità …

Geometria sacra e linguaggio della luce: intervista a Homaya Amar
Resilienza nell’essere umano: quali risorse abbiamo?
Se esiste una Strada, il percorso è circolare…
MATRIKA SHAKTI: le piccole madri della “creazione”, quella forza sottile che si cela dietro il pensiero e la parola
Astrologia nei popoli antichi
THE CHINA STUDY del dott. Colin Campbell: è davvero necessario leggerlo?

Altri articoli …


Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.